Qualche giorno fa vi abbiamo spiegato per quale motivo siamo stati assenti nell’ultimo periodo.  Stiamo concentrando i nostri sforzi nella creazione di alcuni prodotti. Abbiamo preso di mire alcune specifiche fette di mercato, oggi vi parlermo del nostro ingresso nel commercio online del mondo fashion. Tra gli altri, stiamo sviluppando un nostro prodotto e-commerce al quale possiamo dare, per il nomento, il nome di “Project X“.

Il successo ottenuto finora ci ha spinto a progettare alcune evoluzioni, che non solo ci hanno permesso di effettuare la nostra prima pre-vendita in un grande (e storico) marchio del fashion italiano, ma che consentiranno a “Project X” di differenziarsi notevolmente dai più forti competitors.

 

Project X, progettato specificamente per il mondo fashion, possiede specifiche funzionalità che consentono a tutti i proprietari di brand di moda di poter configurare un proprio store e-ecommerce in maniera rapida ed indolore. In aggiunta, il nostro cliente potrà gestire la propria attività secondo automatismi dal flusso di lavoro attentamente studiato a tavolino, che renderanno più incisivo il lavoro degli operatori. Ma la caratteristica principale di Project X è la sua completa integrazione con il mondo SAP, così che i brand possano sapere di acquistare un software personalizzato a costi contenuti, ma soprattrutto senza stravolgere la propria infrastruttura interna, piuttosto integrandola con uno strumento scalabile e del tutto modulare.

Ovviamente non abbiamo tralasciato il front-end dove abbiamo posto l’accento sulla chiarezza delle informazioni fornite al navigatore, dalla descrizione articolo al prezzo, passando per tutte le operazioni necessarie per il checkout. Il sistema di ricerca Top-Down, permette all’utente di muoversi dal generale al particolare, senza rischio di perdersi, le opzioni presentate per raffinare la ricerca sono intuitive e faranno sempre visualizzare risultati a chi naviga le vetrine. Ecco quindi la seconda motivazione della nostra assenza, stiamo lavorando per una nuova creatura, per farla conoscere quanto prima a tutti. Stay tuned per i prossimi aggiornamenti.

Dillo ad un amico

autore

Cercando l'impossibile, l'uomo ha sempre realizzato e conosciuto il possibile, e coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che sembrava possibile non sono mai avanzati di un sol passo.

Cosa ne pensi ?

Scrivici per avere informazioni sui nostri servizi
o per entrare a far parte del network di smart worker di Evermind