IPlayEvermind è un gioco duro dove competenze ed entusiasmo si confrontano indifferentemente su campi con l’erbetta perfetta o il fango più putrido, così come sull’asfalto, come quando eravamo bambini.

IPlayEvermind è entusiasmante perché ogni giorno impari qualcosa e il giorno dopo devi essere subito pronto a metterla in pratica. Devi avere 1000 occhi per seguire tutto e sempre la propensione giusta per creare connessione tra mates e tra “forestieri” che sono attratti da questo sistema di lavoro.

Come ogni gioco che si rispetti ha una sua classifica e un suo stato dell’arte. 

Domenico è in testa sin dall’inizio, occorrerà grande impegno per strappargli il gradino più alto del podio alla prossima tornata di State of Evermind. C’è un Alessio (il sottoscritto) che dalle retrovie e dopo tanta gavetta ha conquistato una terza posizione che si terrà stretta mentre Francesco sembra osservare quello che succede dalla sua comoda seconda posizione; non la racconta giusta. Voci di corridoio dicono che fuori dal podio Danilo, Stefano e Augusto si siano alleati. Stanno preparando qualcosa che siamo sicuri stupirà tutti! Daniele e Biagio invece con l’andatura tipica dei passisti macinano punti in maniera costante e c’è da credere che non si fermeranno facilmente. Federica e Stefania sembrano un po’ spaesate ma ancora non è detta l’ultima parola e anche il loro contributo sarà sicuramente determinante nel prossimo futuro.

Il bello di IPlayEvermind è proprio questo.

E’ la squadra che vince non i singoli.

Anche se di strada ce n’è ancora tanta da fare. Lo dimostrano i numeri del blog e delle connessioni generate in questo primo mese di gioco.

Si può fare di più. Faremo di più. Nel frattempo i progetti del network continuano ad andare avanti spediti per la loro strada. Presto ne sentirete parlare!

Sembra strano da leggere in un blog di una web agency ma…

Tu per chi tifi?

infografica iplayevermind state of evermind

Dillo ad un amico

autore

Cosa ne pensi ?

Scrivici per avere informazioni sui nostri servizi
o per entrare a far parte del network di smart worker di Evermind