Il Manifesto di Evermind: codice etico nell’era dello smart working

Viviamo in posti diversi, ci svegliamo ad orari diversi, mangiamo cose diverse e beviamo caffè in modo diverso. Spesso usiamo parole gergali e allora partono gli sfottò e grandi risate. Lavoriamo da distanze spesso siderali, abbiamo tempi e abitudini completamente differenti, eppure siamo un Team di professionisti di raro affiatamento.

Cosa ci accomuna?

Una visione, una filosofia, fatta di tante piccole visioni e filosofie:

People inspiring future

Mettiamo al centro le persone. Rivediamo i valori di base, ragionando come gruppo e facendo in modo che la collaborazione sostituisca la competizione ed il piacere del tempo libero e della condivisione prevalgano sull’ossessione del lavoro.

Smart worker digitali

Siamo smart worker ed il digitale è lo strumento che ci unisce e che ci dà la possibilità di interagire e comunicare. Contribuiamo alla creazione di trustpoint tra i professionisti ed i clienti; punti di contatto e di fiducia, dove il cliente è visto come parte integrante del team di lavoro.

Ogni persona diventa il centro focale sul territorio dove sceglie di vivere; contribuendo alla nascita di una comunità di professionisti che dialogano e si confrontano, agendo localmente e pensando globalmente.

Orizzontalità

Siamo organizzati secondo un modello orizzontale, non piramidale. Essere tutti sullo stesso livello implica un’inversione del punto di vista.

Tutti i professionisti di Evermind contribuiscono alla crescita professionale e personale degli altri, in una logica di forte proattività. Quindi, ogni singolo professionista è importante in funzione della totalità del gruppo quanto il gruppo è fondamentale per la crescita del singolo.

Visione collettiva

Tutti i professionisti del network sono costantemente allineati ed aggiornati sulle attività e la situazione generale dell’azienda in un modello totalmente trasparente. Questo per far sì che i professionisti possano effettivamente contribuire ad un percorso condiviso di strategia aziendale.

Etica del lavoro

Entrando nel network di Evermind, continui ad avere la gestione dei tuoi clienti, avendo però la possibilità di proporgli una serie di servizi aggiuntivi che da solo non avresti potuto fornire. Non ci sono capi, ma responsabili di progetto e referenti. Professionisti ai quali chiedere consigli e collaborazioni. Esiste, su tutti, il principio di responsabilizzazione fondato sulla correttezza, la professionalità, capacità e passione.

Fiducia

La fiducia reciproca è alla base dell’attività lavorativa. Ogni professionista è responsabile dei suoi progetti, potendo gestire il proprio tempo in completa autonomia e scegliendo di lavorare da dove vuole, quando vuole e come vuole con un’unica regola: rispettare le milestone ed il tempo lavorativo altrui.

Ridistribuzione

Garantiamo una corretta ed equa ridistribuzione della ricchezza tra tutti i professionisti del network. Vogliamo creare un ecosistema dove ogni professionista venga retribuito sulla base della propria esperienza e delle proprie competenze professionali.

Rispetto dell'ambiente

L’essere smart worker consente di lavorare evitando inutili spostamenti, come andare in ufficio, usare l’auto ed in generale un mezzo di trasporto per riunioni o simili.

Scrivici per avere informazioni sui nostri servizi
o per entrare a far parte del network di smart worker di Evermind