Benvenuto su Evermind - il primo network di Digital Remote Worker

Road to Petramala

diario di viaggio illustrato del Cleto Festival

Team

Può accadere che belle collaborazioni e ottime idee nascano ispirate da una birra gelata, nell’antico borgo di pescatori di Chianalea, a Scilla, magari a fine giornata, dopo la prima giornata del Festival dell’Ospitalità (2016). Tra occhiaie e adrenalina Francesco Biacca, Giuseppe Talarico e Ivan Arella immaginano quanto sarebbe bello raccontare in maniera diversa un evento significativo come il Cleto Festival, del quale il Ivan è organizzatore.

Giuseppe è un ottimo illustratore, sa parlare attraverso il disegno, raccontare storie disegnate e imprimere uno sguardo artistico e personale agli eventi. Il Cleto Festival (alla sue VII edizione) non è una semplice festa, è un viaggio di tre giorni nel cuore dell’antico borgo di Cleto, che da ormai sette anni, ad agosto “abbandona il silenzio per riempirsi di vita e movimento”

Nato dal basso, completamente auto-finanziato, il festival promuove la buona cultura calabrese tramite l’arte in tutte le sue forme, dalla musica al teatro, dalle arti figurative alla fotografia, passando per la letteratura e le arti concettuali, trasformando le strade del borgo in una vetrina per artisti locali emergenti e non e, al tempo stesso, una cornice ideale per incontri e convegni.

Un’esperienza da raccontare non solo con i classici strumenti dello storytelling (foto e parole), ma attraverso le peculiarità  dell’illustrazione artistica, ri-condivisa poi su un canale instagram dedicato al progetto, quasi in diretta.

Nasce così Road to Petramala, diario illustrato del Cleto Festival di Giuseppe Talarico, un diverso modo di fare e vivere lo storytelling di un evento artistico.

roadtopetramala-diario-illustrato-cleto-festival-poster

Armato di moleskine e matita, Giuseppe riportava i momenti per lui più significativi direttamente sul taccuino, ripassandoli con pennarello nero e predisponendoli alla condivisione tramite foto, se non troppo complessi. Le illustrazioni più articolate invece, venivano digitalizzate il giorno successivo.

roadtopetramala-diario-di-viaggio-illustrato-cleto-festival-riassuntone

L’esperimento di storytelling illustrato ha avuto risultati piuttosto buoni:

I post publicati per Road to Petramala sono stati in totale 30 (tra disegni postati in diretta e illustrazioni digitali), con un totale di 608 like.

roadtopetramala-diario-di-viaggio-illustrato-instagram

 

Ma al di là dei numeri, le sensazioni sulla riuscita del progetto sono decisamente positive: raccontare la manifestazione artistica-culturale attraverso l’arte del  disegno e dell’illustrazione, permette di interpretarne i significati con una diversa sensibilità, restituendo un punto di vista alternativo e potenzialmente molto più coinvolgente.

roadtopetramala-diario-di-viaggio-illustrato-storytelling-cleto-festival

Con il progetto Road to Petramala, abbiamo cercato di indagare e ampliare le potenzialità comunicative dello storytelling, utilizzando l’arte dell’illustrazione e della grafica per raccontare un Festival fatto, essenzialmente, di Arte.

area di lavoro

Marketing

Condividi con i tuoi amici

Sei interessato ad un progetto simile? Contattaci