Brand Identity

Evermind Business Card

Dietro una bigliettino da visita, c'è sempre una persona

Siamo convinti che la rivoluzione paperless non sia una minaccia per la scomparsa di oggetti ma anzi un’opportunità per dare nuovo valore alle cose che ci riconduce quasi sempre alla loro essenza.

Per i giapponesi lo scambio dei biglietti da visita (meishi kōkan) è un vero e proprio rito con tanto di regole da rispettare. Non si deve annotare nulla sui biglietti, entrambe le mani – sia di colui che lo da e sia di colui che lo riceve – devono stringere il biglietto, lo scambio avviene in piedi con reciproco inchino.

Lo scambio di business card diventa momento di incontro tra individui.

Contattaci