Realizzato per un edizione della Tokyo Design Week dalla Wow una collettiva di artisti giapponesi.

La cosa che lo caratteristica e che mi ha colpito maggiormente è il sapiente uso e l’integrazione di font tipografici, animazione e un audio che si sposa perfettamente con tutto.

Non è lunghissimo, ma alla fine della conta, da 1 a 10, l’esclamazione che esce spontanea è solo una: WOW

Assolutamente da guardare a schermo intero.

Dillo ad un amico

autore

Art director calabrese, buddista e vegano: praticamente un essere mitologico.
A 7 anni ho fatto un ritratto a matita di mio padre. Il mio primo Picasso.
Da allora ho sempre tenuto una matita in mano, soppiantata nel 2001, da una penna grafica.
Faccio del mio meglio per rendere bello il mondo in cui vivo e ho scelto Evermind per attuare il mio piano diabolico: far sparire il comic sans dalla faccia della terra.
Nel tempo libero scrivo facts su Chuck Norris, divoro serie TV e bevo Amaro del Capo in compagnia dei miei sei bassotti.

Cosa ne pensi ?